Connettersi a internet con il cellulare Samsung ZV40 (GPRS/UMTS)

Ormai è natale e come molti andrò un po di giorni in vacanza; come fare a mantere i contatti? semplice usando il mio nuovo cellulare samsung ZV40 via UMTS della Vodafone, non è stato semplicissimo al che ho deciso di scrivere un bel HOWTO.

Per prima cosa esistono due modi per connettersi :

  1. via cavo USB
  2. via Bluetooth

Cominciamo dal secondo metodo usando il bluetooth; per prima cosa dobbiamo abilitare i vari parametri del kernel per supportare il bluetooth, per fare questo io ho tranquillamente seguito la guida di gentoo. Se la seguiamo fino in fondo installeremo già alcuni tool che ci sono utili: come hcitool e spdtool (pacchetti bluez-sdp and bluez-utils). Sicuramente avete un file chiamato hcid.conf nel quale configurare la creazione del vostro device HCId le cose importanti da notare sono:

[c]

// in modo che crei il device all’avvio
autoinit yes;
// in modo da dover scrivere una volta solo il PIN
security auto;
pairing multi;

[/c]

Dando per scontato che abbiate configurato rfcomm.conf e che abbiate messo bind yes; passerei a configurare wvdial il tool che useremo per connetterci alla rete. In gentoo la cartella su cui lavoreremo è /etc/ppp in essa troviamo una cartella peers in cui creeremo un file provider che rappresenterà il default e poi per ogni tipologia che vogliamo fare bastera creare un file da richiamare poi per nome.

[code]
/dev/rfcomm0 921600
connect “/usr/sbin/chat -v -f /etc/ppp/chatscripts/provider”
noauth
defaultroute
noipdefault
usepeerdns
persist
ipcp-accept-remote
ipcp-accept-local
debug
[/code]

Nel file come vedete viene specificato un script di dialogo /etc/ppp/chatscripts/providers (è il default) che dovremo andare a creare e che contterrà il seguente codice

[code]
ABORT BUSY
ABORT ‘NO CARRIER’
ABORT VOICE
ABORT ‘NO DIALTONE’
ABORT ‘NO DIAL TONE’
ABORT ‘NO ANSWER’
ABORT DELAYED

” ATZ

#Scegliere la riga corrispondente all’APN del proprio provider
#Per vodafone
OK-AT-OK AT+CGDCONT=1,”IP”,”web.omnitel.it”
#Per wind
#OK-AT-OK AT+CGDCONT=1,”IP”,”internet.wind”
#Per tim
#OK-AT-OK AT+CGDCONT=1,”IP”,”ibox.tim.it”

OK-AT-OK ATDT*99#
CONNECT ”
[/code]

La lista degli APN completa la potete trovare qui. Nel caso abbiate problemi (prima provate quanto sopra) nell’ultimo comando potete sostituire *99# con quello suggerito qui sotto

[code]
Numeri: Nokia e Motorola:
*99#
Siemens, Sharp e Panasonic:
*99***1#
Samsung:
*99***1*#
Ericsson e SonyEricsson :
*99***CID# (CID = N° profilo GPRS)
Altri:
*99#
[/code]

In particolare notiamo delle stringhe particolari da decommentare a seconda del gestore. In più se dovete/volete usare il pin della sim basta aggiungere alla fine la riga OK AT+CPIN=”1234″ ; a questo potete anche aggiungere una riga per scegliere voi che tecnologia usare , la riga è : OK at_opsys=3,2 (0,2 = GPRS / 1,2 = UMTS / 2,2 = Preferibilmente GPRS / 3,2 Preferibilmente UMTS) e va posta prima del comando di OK ATDT. Ora per lanciare la connessione basta dare pon , per disconnettersi poff . Nel caso non vogliate usare il default allora usate pon dove è il nome del file dentro la cartella peers.

Nel caso vogliate invece usare l’usb dovete assicuravi di aver caricato il modulo USB Modem in modo da creare il device /dev/ttyACM0 che useremo negli script precedenti al posto di rfcomm0. Gli script rimangono invariati, ma avremo il vantaggio di poter caricare il cellulare mentre lo usiamo 😀 Ad esempio se creeremo i peers e gli chatscript con il nome usb basterà digitare pon usb.

Potete dare anche un’occhiata a questa pagina.

Comments are closed.