Office per Firefox, gratis

L’imprenditore americano Michael Robertson, noto soprattutto per aver fondato società come MP3.com e Lindows (ora Linspire), si è gettato in un’altra sfida: rendere disponibile sul Web, senza costi né tediose registrazioni, un’intera suite di applicazioni per l’ufficio. E quando si dice “disponibile sul Web” s’intende la possibilità di utilizzare le applicazioni direttamente con un browser, senza la necessità di alcuna installazione.

La prima applicazione rilasciata da Robertson è ajaxWrite, un word processor dalle funzioni essenziali la cui interfaccia grafica, benché totalmente web-based, richiama da vicino quella di MS Word. Il programma è in grado di aprire e salvare i documenti nel formato “.doc” di Word ed esportarli, fra gli altri, in formato PDF; fornisce funzionalità base per la formattazione del testo e gli stili, supporta l’inserimento di immagini, tabelle, link e altri oggetti, e possiede una funzione “undo” con un numero di livelli illimitato o quasi.

Sebbene un word processor web-based non sia di per sé una grande novità, c’è ad esempio Writely (n.d.r. acquistato di recente da Google), Robertson afferma che la propria web application ha alcune caratteristiche che gli altri rivali non hanno: l’estrema leggerezza (330 KB), che permette ad ajaxWrite di caricarsi (con una connessione a larga banda) in circa 6 secondi; il fatto di essere completamente gratuito e privo di qualsiasi tipo di registrazione; e l’uso della piattaforma standard AJAX (Asynchronous JavaScript and XML), una delle tecnologie chiave del cosiddetto Web 2.0.

Comments are closed.